Mozione richiedente modifica del regolamento del Consiglio Comunale: Integrazione audio e video riprese e loro contemporanee o successive pubblicazioni

Il sottoscritto consigliere comunale, Ballarin Gianluca, presenta al Sig. Sindaco la seguente mozione per la quale chiede sia data risposta scritta, secondo i termini di legge.

PROPOSTA DI DELIBERAZIONE

PREMESSO che tra gli obiettivi dell’Amministrazione Comunale vi è quello della valorizzazione della trasparenza dell’azione amministrativa e della partecipazione dei cittadini alle istituzioni, nel rispetto della normativa vigente;

CONSIDERATO che nel programma dell’attuale amministrazione è prevista l’introduzione, in funzione del principio di trasparenza, di riprese audio e video;

CONSIDERATO che, attualmente alle sedute del Consiglio Comunale, oltre agli addetti alla stampa, partecipano poche persone, e che si rende opportuno avvalersi di strumenti tecnologici innovativi per raggiungere un maggior numero di persone e, nello stesso tempo, essere d’incentivo ai consiglieri comunali per stimolare ed accrescere il loro grado di responsabilizzazione quali rappresentanti politici, avvicinandoli al cittadino;

ATTESO che il vigente Regolamento per il funzionamento del Consiglio Comunale prevede, in attuazione del principio di trasparenza amministrativa, la pubblicazione dei verbali delle sedute consiliari;

VISTO l’art. 12, comma 1 del D. Lgs. 82/2005, il quale dispone che: “Le pubbliche amministrazioni nell’organizzare autonomamente la propria attività utilizzano le tecnologie dell’informazione e della comunicazione per la realizzazione degli obiettivi di efficienza, efficacia, economicità, imparzialità, trasparenza, semplificazione e partecipazione nel rispetto dei principi di uguaglianza e di non discriminazione, nonché per la garanzia dei diritti dei cittadini e delle imprese “

RITENUTO opportuno, al fine di garantire una maggiore diffusione delle attività dell’Amministrazione, procedere alla ripresa audio-video delle sedute del Consiglio Comunale, ai fini della diffusione delle stesse sul web, in attuazione dei principi di trasparenza e pubblicità di cui all’art. 1 della L. n. 241/1990 ed al fine di promuovere la partecipazione diretta e l’informazione libera dei cittadini all’attività politico-amministrativa di questo Comune;

ATTESO che l’Autorità Garante della Privacy, con il parere dell’11.03.2002, ha previsto la possibilità di effettuare riprese video delle sedute consiliari, purché i presenti siano stati debitamente informati della presenza delle telecamere e della successiva diffusione delle immagini.

CHIEDE di introdurre un nuovo Titolo nel vigente regolamento del consiglio comunale, avente ad oggetto “SEZIONE VI – RIPRESE AUDIO-VIDEO DEL CONSIGLIO COMUNALE”, il cui testo è riportato integralmente nell’allegato “A”. Con tale innovazione normativa, si porta a compimento il percorso di attuazione dei principi di trasparenza e pubblicità avviato con la pubblicazione sul portale del Comune dei verbali delle sedute consiliari, introducendo la possibilità di riprendere le sedute di Consiglio, nel rispetto delle attuali disposizioni normative in materia di tutela della privacy. Si propone quindi di utilizzare gli strumenti innovativi messi a disposizione dalla tecnologia e dal web, al fine di incentivare sia la partecipazione diretta sia l’informazione libera dei cittadini all’attività politico-amministrativa di questa municipalità.

Codevigo, 13 luglio 2018 – Gianluca Ballarin

I sottoscritti consiglieri comunali richiedono che la presente mozione sia messa all’ordine del giorno, venga discussa e trattata nel prossimo Consiglio comunale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *